“sciopping” vertigo …. di marazita antonio edoardo


IL SUPERMERCATO. camminare nelle corsie dove i colori e le confezioni rispettano un ordine preciso…militare…tutto uguale…i multipli di un originale ignoto…seguire un percorso prefissato….scaffali che hanno preso il posto degli alberi e dei campi da coltivare… La mela non si strappa dal ramo ma si raccoglie con il guanto da un banco nel quale il rosso…il giallo..il verde….sono abbinati al cartello….il vino è prigioniero di bottiglie su scaffali infiniti….e l’acqua….accatastata come fosse tutt’altro che fonte di vita…conta l’etichetta…spingo il carrello….e lo sguardo perso e allucinato…non mi aiuta….è un’astronave…le luci forti…laser che servono a disorientarmi….vertigine….

 

 

Annunci