“Del mare e del mito” di Antonio Marazita


Questi sono alcuni estratti dall’ultimo lavoro fotografico. Mi paice immaginare in questi gorghi, le creature della mitologia. Mi ritrovo spesso a immaginarmi perduto tra i flutti e preda del terrore…quello antico dei mondi oscuri. Il mare rappresenta la frontiera di quell’immaginazione e di quella letteratura carica di suggestioni. In questo lavoro, gran parte della tecnica fotografica è sacrificata nel tentativo di restituire invece le senzazioni pittoriche di antiche illustrazioni. Forse più antiche del mondo stesso.

Annunci