Davide Querin


Fantasia e sogno nelle opere di Davide Querin

L’ispirazione motrice che impegna Davide Querin è essenzialmente mirata a organizzare la sua sensibile vena creativa attraverso una visione artistica di non trascurabile interesse culturale.
Nei dipinti di Querin l’impostazione tematica richiama un clima oscillante fra il surreale e la trasformazione fantastica delle forme, le quali vengono articolate da un colore suadente e variamente orchestrato in armoniose modulazioni tese a creare delicate atmosfere.
La pittura di Davide Querin è un sogno che si concretizza in senso prospettico e architettonico nella felice unione del reale e del meraviglioso. Nei suoi dipinti la realizzazione delle linee e l’incanto dei colori ci fa dimenticare l’aspetto veristico per portarci al di là del soggetto stesso dell’opera. I suoi leitmotiv sono analizzati con intelligenza sottile, nutrita di cultura, ma anche con una trepida finezza pittorica.
Le sue composizioni sono limpide e nitide ed esibiscono una coerenza formale innervata di una fantasia trasfiguratrice coscientemente filtrata sul dato oggettivo. Infatti il pittore è arrivato ad un pacato rapporto tonale e coloristico e ad un poetico linguaggio evocativo proprio perché il motivo ci appare ripreso nella sua incantevole immaginazione.
Il suo discorso pittorico si caratterizza per immagini allegoriche stilizzate mediante una spinta emozionale che lo spinge a tradurre in colore i suoi stati d’animo e le sue sensazioni.
E’ un pittore che sa far vivere la magia di trasognate raffigurazioni, pur restando sempre rigorosamente legato, con colori sobri e controllati, a una aderenza formale, fatta di equilibrio e di razionalità.
La pittura di Davide Querin si pone come una festa serena, che ci attende al termine delle nostre ore stremanti.

Eolo Costi

Annunci