DAL JAPPONE. opps…GIAPPONE


Kobos adora gli scorci, adora permettere alla macchina da presa di indagare discetamente nel quotidiano. Quanto di più normale e quanto di strano. Un’occhio come quello di un passeggero. Quanto osserviamo quello che ci circonda?

Annunci